Ad ormai 14 giorni dalla ripresa delle attività didattiche appare necessario fornire ulteriori chiarimenti agli studenti/sse e loro famiglie in merito:

  • alle modalità di segnalazione di positività o di contatti extrascolastici
  • alle condizioni che possono consentire in presenza di casi di positività la frequenza in classe (quando prevista)
  • alle modalità relative al rientro quando gli alunni abbiano osservato la quarantena.

Le segnalazioni di positività, di risoluzione di positività o di contatti fuori dall’ambito scolastico potranno essere prese in considerazione per il giorno dopo solo se pervengono entro le ore 18:00, stante che le attività degli Uffici non sono previste h24 e che i dati devono essere elaborati, ai fini di eventuali provvedimenti di quarantena, e inviati ai docenti per consentire l’attivazione della DaD che è riservata ai positivi e ai “quarantenati”.

Queste segnalazioni di positività vanno inviate (cfr. Circolare 184) alla mail

referente.covid@pacinotti.edu.it

utilizzando il modulo pubblicato nella sezione modulistica famiglie allegando l’attestato di positività al tampone o completando la pratica quanto prima con il suo invio.

In presenza di casi di positività in classe, queste le condizioni di frequenza previste dalla norma:

1) In presenza di un caso di positività nella classe

Per gli allievi frequentanti la stessa classe del caso positivo si prevede attività didattica in presenza, con l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per almeno 10 giorni con la misura sanitaria: Auto-sorveglianza.

2) In presenza di due casi positivi nella classe

Le misure previste sono differenziate in funzione dello stato vaccinale:

a) Alunni che non abbiano concluso il ciclo vaccinale primario o che lo abbiano concluso da più di centoventi giorni, che siano guariti da più di centoventi giorni e ai quali non sia stata somministrata la dose di richiamo si prevede:

  • attività didattica: è sospesa l’attività in presenza, si applica la didattica digitale integrata per la durata di dieci giorni;
  • misura sanitaria: quarantena della durata di 10 giorni con test di uscita – tampone molecolare o antigenico – con risultato negativo.

b) Alunni che abbiano concluso il ciclo vaccinale primario, o che siano guariti, da meno di centoventi giorni e per coloro ai quali sia stata successivamente somministrata la dose di  richiamo, si prevede:

  • attività didattica in presenza con l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per almeno 10 giorni;
  • misura sanitaria auto-sorveglianza.

3) In presenza di almeno tre casi di positività nella classe

Per gli allievi frequentanti la stessa classe dei casi positivi si prevede:

  • attività didattica: è sospesa l’attività in presenza, si applica la didattica a distanza per la durata di dieci giorni;
  • misura sanitaria si applica quanto previsto dalla Circolare del Ministero della Salute 0060136-30/12/2021 per i contatti stretti ad alto rischio.

Ciò premesso, quando in una classe si verifichi una delle sopra citate situazioni, la scuola invia agli studenti, ai loro docenti e ai genitori un provvedimento formale che indica il periodo in cui le attività didattiche si svolgeranno con nuove modalità.

Appare quindi evidente che ciascuno (soprattutto per i casi 2 e 3) dovrà, allo scadere del periodo indicato, predisporre la documentazione idonea a rientro.

Infatti allo scadere dello stesso, le attività riprenderanno unicamente in presenza ad eccezione di eventuali positivi.

Il rientro prevederà la consegna da parte degli studenti della “Autocertificazione per il rientro” e, se previsto, l’esito del tampone.

Esistono 2 casi in cui l’esito del tampone negativo e l’Autocertificazione per il rientro devono essere inviati alla mail referente.covid@pacinotti.edu.it

  • studenti positivi
  • studenti contatto di positivi non in ambito scolastico (p.es. parenti, compagni di sport, amici dell’extrascuola, etc…..)

Riassumiamo chi debba fare quarantena e per quanto:

  • Quarantena di 5 giorni in caso di soggetto asintomatico che:
    • ha completato il ciclo vaccinale primario da più di 120 giorni, e che ha tuttora in corso di validità il green pass
  • Quarantena di 10 giorni in caso di soggetto asintomatico che:
    • è risultato positivo al SARS-CoV-2
    • non è vaccinato o che non ha completato il ciclo vaccinale primario (i.e. abbiano ricevuto una sola dose di vaccino delle due previste) o che ha completato il ciclo vaccinale primario da meno di 14 giorni
  • Non fa quarantena un soggetto asintomatico che:
    • ha ricevuto la dose booster, oppure ha completato il ciclo vaccinale primario nei 120 giorni precedenti, oppure è guarito da infezione da SARS-CoV-2 nei 120 giorni precedenti

La responsabilità della verifica delle condizioni sopra riportate è a cura delle famiglie.

Si allegano:

  • Modulo di Autocertificazione per il rientro

Il Dirigente Scolastico
Valentina Savona

Documenti