Si comunica a tutto il personale l’avvio della procedura elettorale prevista per il rinnovo delle RSU. Si rammenta che non è compito del Dirigente scolastico entrare nel merito delle operazioni elettorali, ma semplicemente favorire la partecipazione alla consultazione.

Si rende pertanto noto lo scadenzario di tutte le operazioni di voto e di quelle propedeutiche.

  • 31 gennaio annuncio delle elezioni e avvio procedure elettorali
  • 1 febbraio messa a disposizione dell’elenco degli elettori e avvio della raccolta di firme per la presentazione delle liste
  • 10 febbraio primo termine di insediamento delle commissioni elettorali
  • 16 febbraio termine conclusivo formale per la costituzione delle commissioni
  • 25 febbraio termine per la presentazione delle liste
  • 24 marzo affissione liste da parte della commissione elettorale
  • 5 6  7 aprile                    VOTAZIONI
  • 8 aprile scrutinio
  • 8-14 aprile affissione risultati da parte della commissione elettorale
  • 19-27 aprile invio (da parte dell’Amministrazione) dei verbali elettorali all’ARAN

Per come stabilito nella circolare ARAN 1/2022 (in allegato), la nuova formulazione dell’art. 3 dell’ACQ 7 agosto 1998, introdotta dall’CCNQ 9 febbraio 2015, riconosce l’elettorato passivo (possibilità di candidarsi):

  1. a tutto il personale in servizio a tempo indeterminato (sia a tempo pieno che a tempo parziale);
  2. in tutti i comparti, con esclusione delle Istituzioni scolastiche, educative e di alta formazione (AFAM), ai dipendenti a tempo determinato, in servizio alla data di inizio della procedura elettorale (annuncio), il cui contratto a termine abbia una durata complessiva di almeno 12 mesi dalla data di costituzione della stessa;
  3. nelle Istituzioni scolastiche, educative e di alta formazione (AFAM) ai dipendenti con rapporto di lavoro a tempo determinato cui sia stato conferito un incarico annuale fino al termine dell’anno scolastico/accademico o fino al termine delle attività didattiche.

Hanno diritto di voto (elettorato attivo) tutti i lavoratori dipendenti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e determinato in forza nell’Amministrazione alla data di inizio delle votazioni, compresi quelli provenienti da altre Amministrazioni che vi prestano servizio in posizione di comando e fuori ruolo, indipendentemente dai compiti svolti e anche se non titolari di posto nella Amministrazione stessa.

Rientrano in questa casistica tutte le forme di utilizzazioni stabili es: personale utilizzato, in assegnazione provvisoria o temporaneamente assegnato presso l’Amministrazione sede di elezione, personale in comando o fuori ruolo da altre Amministrazioni pubbliche, anche di diverso comparto, personale beneficiario di prerogative sindacali.

Affinché la presentazione delle liste possa avvenire senza intoppi, garantendo parità di trattamento tra le diverse sigle sindacali, l’Ufficio di segreteria sarà disponibile, previo appuntamento concordato telefonicamente (tel. 070490337) o a mezzo e-mail (caps050007@istruzione.it ) dalle ore 11:00 alle ore 13:00 dal lunedì al venerdì.

Si allega:

  • Circolare ARAN di indizione delle elezioni

Il Dirigente Scolastico

Valentina Savona

Documenti