Si informano gli studenti e le loro famiglie che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto-legge recante misure urgenti in materia di certificazioni verdi COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività nell’ambito del sistema educativo, scolastico e formativo varato dal Consiglio dei Ministri il 2 febbraio 2022. Il decreto è entrato in vigore il 5 febbraio ed è consultabile al link:

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2022/02/04/22G00014/sg

Il Decreto-legge 2 febbraio 2022, in modo specifico, viene a modificare le regole per la gestione della crisi pandemica nel settore specificatamente scolastico e viene ad introdurre novità per ciò che concerne la validità della famosa tessera verde meglio conosciuta come Green pass.

Nello specifico, per la scuola Secondaria di I e II grado

Misure Didattiche

  • con un solo caso di positività al Covid-19 tra gli alunni, l’attività prosegue per tutti in presenza solo utilizzando delle mascherine di tipo Ffp2 da parte di alunni e docenti
  • con due o più casi di positività al Covid-19 tra gli alunni:
    • per coloro i quali hanno concluso il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni o che sono guariti da meno di 120 giorni o che hanno già effettuato la dose di richiamo, l’attività didattica continua in presenza con l’utilizzo di mascherine FFP2 per dieci giorni;
    • per tutti gli altri alunni le attività scolastiche proseguono in DDI per soli 5 giorni

La durata di cinque giorni della quarantena per contatto stretto prevista in ambito scolastico dal decreto-legge 4 febbraio 2022, n. 5 e disciplinata in termini generali dalla circolare del Ministero della salute del 4 febbraio 2022, si applica anche a coloro per i quali è in corso la durata della quarantena di dieci giorni.

Resta fermo, in ogni caso, che la cessazione della misura è condizionata all’esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare eseguito alla scadenza di 5 giorni.

Disposizioni sanitarie

Con due casi o più di positività nella scuola secondaria, si applica agli alunni il regime sanitario dell’autosorveglianza, ove ne ricorrano le condizioni (vaccinati e guariti da meno di 120 giorni o dopo il ciclo vaccinale primario, vaccinati con dose di richiamo), altrimenti si applica il regime sanitario della quarantena precauzionale di cinque giorni, che termina con un tampone negativo.

Per i successivi cinque giorni dopo il rientro dalla quarantena gli studenti indossano la mascherina ffp2.

IMPORTANTE

Si ricorda che la scuola effettua i tamponi gratuiti per gli studenti nelle giornate di martedì e venerdì dalle ore 15:30 alle 17:00 presso la sede di v.Liguria. Sul sito è possibile prenotarsi per il servizio

Si allega:

  • Scheda operativa n.15 Comunicazioni scuola-famiglia inerenti positivi, contatti di positivi in ambito extrascolastico e rientri
  • Scheda operativa n.16 A chi è riservata la DDI
  • Scheda operativa n.17 Rientro a scuola perché positivo, contatto o dopo la DDI

Il Dirigente Scolastico

Valentina Savona