Il BookCrossing (dai termini in lingua inglese book, libro e crossing, attraversamento, passaggio, anche noto come BC, passalibro, giralibri, liberalibri, Libri liberi, Libri in libertà) è un’iniziativa di distribuzione gratuita di libri che ruota intorno all’esistenza di un elenco di volumi identificati da un codice unico, attraverso cui è possibile seguire la traversata del libro, e il suo incrociarsi con i lettori.
(da wikipedia) bookcrossing.com


Il Bookcrossing è un modo, diffuso in tutto il mondo fin dal 2001, per mettere in circolazione i libri usati, che liberamente possono essere presi e lasciati in un luogo diverso dalla biblioteca.

In vari luoghi di passaggio della nostra scuola, come gli atri e gli anditi, sono stati posizionati dei punti di raccolta dei libri: i corner bookcrossing sono riconoscibili nelle librerie con i ripiani rossi o arancioni posizionate negli atri tra i corridoi o nei corridoi stessi dei vari piani e facilmente identificabili per la presenza del simbolo internazionale dell’iniziativa.

Ognuno potrà depositarvi libri in suo possesso, che voglia mettere a disposizione di altri, sapendo che, una volta “liberati”, i libri potrebbero non tornare più indietro. Nel punto di raccolta ognuno, poi, potrebbe trovare nuove ed appassionanti letture.

Non è necessario chiedere alcuna autorizzazione, non c’è bisogno di registrare prestiti o depositi, non è obbligatorio restituire. È importante, però, liberare libri in buono stato, aver cura di quelli che si prendono, applicare ai libri liberati l’apposita etichetta con logo dell’iniziativa (reperibili in vicepresidenza) e soprattutto considerare il bookcrossing corner un deposito prezioso, di cui tutti siamo responsabili nonché una bella occasione per condividere letture emozionanti.

Con la speranza che gli studenti del nostro liceo diventino appassionati bookcrosser, auguriamo a tutti buona lettura “libera”.

Invitiamo anche i docenti e le famiglie a contribuire con la donazione di qualche libro che possa arricchire i nostri punti di raccolta e così regalare una lettura ai nostri studenti.


Facci conoscere la tua esperienza.

Che libro hai letto? Ti è piaciuto? Hai “liberato” un libro? Lo consigli?

Inserisci qui sotto un tuo commento

 

 

Un commento a “BookCrossing

  1. Giovanni Casu ha detto:

    Bellissima iniziativa. La proporrò anche nella mia scuola 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *